Home
Storia: Gioia di Crescere con Gesù - Missione popolare cittadina PDF Stampa
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
Domenica 01 Settembre 2002 01:00

Dare un volto alla nostra comunità è vivere l'amicizia con Gesù, è credere che il senso del nostro essere è "stare con Gesù".
La nostra comunità di S. Francesco con le altre comunità di Lainate, ha vissuto da sabato 27 Settembre a sabato 11 Ottobre 1997 la grande Missione popolare cittadina:  s
uccede a chi ci crede!

E' una finestra spalancata sul 2000 che ci ha permesso di metterci in dialogo con suore e frati domenicani che desideravano incontrare tutti i lainatesi per ripetere l'annuncio che c'è un Dio che ama sempre e che ogni donna e ogni uomo di ogni età può impegnarsi per realizzare una comunità libera dal male e aperta alla forza dell'amore.
L'intento di tale missione era di aiutarci a ritrovare l'entusiasmo di essere amati da Dio e voler essere una comunità pronta a dire a tutti la sua gioia di credere.
Ci siamo soffermati a riflettere sulla pagina stupenda delle Beatitudini: cosa cerco da Gesù? Quello che abbiamo non ci basta ed allora ecco che vogliamo andare oltre e trovare qualcosa di grande. Hai mai pensato che più grande è ciò che desideri, maggiore è la possibilità che tu fallisca? Amico non hai mai pensato che la paura di non farcela è il dramma di colui che non ha come meta l'amore? Occorre tener presente che l'amore chiede fatica e la fatica chiede di essere amata.

Da questa missione ci siamo chiesti: che cosa manca? Nella mia vita ho scelto di darti tutto! In fondo vado a Messa, aiuto chi vedo nel bisogno, non faccio del male a nessuno, ogni giorno mi ricordo di te. Con questo, Signore, la mia coscienza è tranquilla e posso sentirmi a posto. Oppure un altro potrebbe dire: beato te che riesci ad essere così fedele a Lui. lo più volte mi sono imposto di seguirlo nella sua via, ma mi sono sempre ritrovato con un pugno di mosche. Come posso riuscire a trovare una strada a cui poter rimanere fedele? Come poter essere sicuri che alla fine non rimarremo fregati?
Come risposta ci è stato dato questo suggerimento: Sappiate che il cuore del Vangelo non consiste nel conquistare il Regno, ma dal lasciarsi conquistare dal Regno di Gesù Cristo. Cosa vuoi dire lasciarsi conquistare dal Regno? Significa far entrare nella tua vita il Signore Gesù, ciò sarà possibile solo se il tuo cuore sarà semplice, come quello di un bambino.

Abbiamo ascoltato tante belle parole e ci siamo chiesti: l'amore, l'essere amati: cosa possono significare nella mia vita queste parole? Ovunque se ne sente parlare: in chiesa, a scuola, alla televisione.
Ma in fondo, oltre a sapere cos'è l'amore, mi domando: ma chi riuscirà mai a darmi tutto l'amore che cerco? Esisterà mai la fonte dell'amore? Si ama mai davvero? Non è forse vero che quando si ama, si cerca qualcosa per se stessi? Saremo mai capaci di amare veramente?
A questi interrogativi ci è stato detto che solo Dio può darci tale amore, Lui lo possiede, perché è Amore.
Solo chi avrà tale fede potrà fare questo salto di qualità. Ecco che il motto della missione: Succede a chi ci crede, ha trovato la sua risposta: E' successo a chi ha creduto. Ossia la vita della comunità e personale ha potuto trovare un senso più forte: essere amici di Gesù.

Dobbiamo perseverare nell'approfondimento di questa conoscenza di Gesù attraverso i sacramenti, con una partecipazione fedele alla Messa domenicale, accostandoci alla medita-zione della Parola di Dio, vivendo con gioia il cammino della catechesi, condividere con i fratelli le gioie e le sofferenze.
Insomma, come ha suggerito il Papa ai giovani a Toronto bisogna essere luce e sale della terra. Succede a chi ci crede: essere veri amici di Gesù.

Facciamo in modo che queste pagine non siano solo un ricordo ma un rilancio di ciò che Dio ha suscitato nel nostro cuore attraverso questa missione cittadina.

 

Copyright (c) 2006-2017, Parrocchia San Francesco d'Assisi - Lainate (MI)