Home
Storia: Come siamo cambiati PDF Stampa
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 08 Dicembre 2008 23:14

Le persone dai 40 anni in su, native di queste frazioni, hanno ricordi di qualcosa di molto diverso rispetto ai giorni nostri.
Benché le due frazioni fossero composte da poche case, i pochi metri di campagna che le separavano sembravano quasi una muraglia. Si celebravano infatti due distinte feste patronali, una a Pagliera il 4 ottobre, S. Francesco d. Assisi, l'altra a Grancia il 30 novembre, S. Andrea, tutte e due con giostre, albero della cuccagna e giochi.
Ognuno seguiva la S. Messa nella chiesetta della sua frazione, era raro vedere un abitante della Grancia a S. Francesco o uno della Pagliera a S. Andrea.

La rivalità era sovrana, a partire dal gioco, con lotte e rivalità, e persino nella vita sentimentale ci poteva essere qualche difficoltà se gli 'spasimanti' appartenevano a 'contrade' diverse.
Infatti si racconta ancora che i ragazzi non sconfinassero nel gioco per paura di qualche occhio nero: vigeva la legge del 'tirasas'; i fidanzati dovevano stare all'erta, meglio uno di un altro paese che dell'altra frazione!
Questa rivalità è forse ancora viva in qualche persona anziana, ma ormai siamo sicuramente una comunità.

Lucia

 

Copyright (c) 2006-2017, Parrocchia San Francesco d'Assisi - Lainate (MI)